La piccola libreria musicale: “Year Zero” di Rob Reid

Gli alieni sono tra noi, ma state tranquilli, vogliono soltanto ascoltare un po’ di musica ad un prezzo ragionevole.

Quando l’avvocato Nick Carter viene approcciato da un paio di alieni (Carly e Frampton… questi nomi vi dicono niente?), giunti sulla Terra per prendere in licenza tutta la musica creata dall’umanità, così da poterla riprodurre e scaricare in tutto l’universo, pensa subito ad uno scherzo. In realtà gli alieni sono reali, semplicemente non sono capaci di creare della musica decente. Per ovviare al problema, hanno piratato per anni la nostra, ascoltandola di nascosto, ma gli extraterrestri hanno una morale irreprensibile e la loro etica gli impone di rispettare la legge e di rimediare al torto fatto. I soldi non sono un problema, ma a causa dell’interpretazione delle leggi americane sulla pirateria musicale ora tutte le richezze dell’universo sono di proprietà della Terra. E mentre alcuni extraterrestri cercano di risolvere l’impasse pacificamente, altri dalla morale più labile, pensano che distruggere il nostro pianeta potrebbe rivelarsi la soluzione più semplice. Ora Carter ha solo 48 ore per salvare la Terra.

Nella migliore tradizione di Guida Galattica per Autostoppisti, grazie a Year Zero (edito da Del Rey… mi spiace, per ora c’è solo la versione inglese) Rob Reid ci porta in un esilarante viaggio ai confini dell’universo (e della nostra industria musicale, altamente disfunzionale). Inoltre Reid è stato uno dei fondatori di Rhapsody e sa come girano le cose nell’ambiente, da qui l’efficacia di una satira brillante e ben orchestrata sulla nostra cultura, dai reality show al fandom maniacale, sulla musica digitale e sulla pirateria. Per tutti gli appassionati musicali, questo libro è pieno zeppo di referenze, rimandi e citazioni familiari, alcune ovvie come i titoli dei capitoli (“Whiter Shade of Pale”), altre più velate (i testi di alcune canzoni che vengono usati dagli alieni come veri e propri dialoghi). Fidatevi, lo adorerete.

Paolo Maugerio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...