Pillole di musica #61

  • Black SabbathI Black Sabbath (foto) annunciano che il loro nuovo album, intitolato semplicemente “13”, uscirà il prossimo giugno. Brad Wilk (Rage Against the Machine) è stato chiamato a rimpiazzare Bill Ward dietro le pelli. Attendiamo fiduciosi.
  • NME magazine ci propone i 50 moderately amusing music jokes. E famosele du’ risate.
  • Pessime notizie per i fan di Billy Talent: cancellate le esibizioni di Milano e Bolzano a causa di un lutto familiare che ha colpito uno dei membri della band. Lo staff del cantante ha tempestivamente promesso che le date saranno recuperate appena possibile.
  • Solo rimandata, invece, la data italiana di Kendrick Lamar. Il rapper si esibirà il 19 febbraio (e non il 24 gennaio) sempre ai Magazzini Generali di Milano.
  • I Lovestreams, progetto solista di Will Sheff (Okkervil River), sono pronti ai blocchi di partenza. Ecco il primo brano.
  • Gli Zu (assieme al prezzemolo Mike Patton) “coverizzano” Adriano Celentano. Niente da fare; puro amore per Mike.
  • Good guy, The Edge. Il chitarrista degli U2 ha fondato un ente di beneficenza ad hoc per le famiglie colpite dall’uragano Sandy.
  • Allegria. I System of a Down tornano in Italia: la formazione capitanata da Serj Tankian si esibirà il prossimo 27 agosto al Fiera Milano Live di Rho.
  • Anche gli Knife faranno un salto nel Belpaese questo 2013. Il duo electropop sarà di scena il 29 aprile ai Magazzini Generali (MI).
  • Nuova update per il Rock in Roma; ci sono anche gli Smashing Pumpkins. La band di Chicago suonerà nella capitale il prossimo 14 luglio come main act e non sarà sola: guest della serata, il vecchio Mark Lanegan.
  • Per caso vi interessa ascoltare il debutto dei FIDLAR (acronimo di Fuck It Dog, Life’s A Risk)? Potrebbe valerne la pena.
  • Notizie dal magico mondo di Four Tet. Eccolo prima proporci un atmosferico remix di Grimes e poi regalarci una super traccia da 38 minuti (che è in realtà uno streaming contenente rarità registrate dal buon Kieran tra il 1997 e il 2001). Enjoy.
  • Si aggiungono nuovi nomi alla lineup del Sónar Festival di Barcellona.
  • Kylie Minogue lascia il mondo della musica per concentrarsi sulla carriera cinematografica.
  • Nuovo brano estratto dalla colonna sonora di “Sound City – Real to Reel”, il documentario diretto da Dave Grohl.
  • La carriera solista di Johnny Marr inizia così.
  • L’appello di Umberto Maria Giardini. Donate con il cuore.
  • È ufficiale, Janis Joplin riceverà la sua stella personale sulla Walk of Fame di Hollywood. Aggiungiamo un doveroso “finalmente”!
  • Ecco il trailer del nuovo album dei Low, “The Invisible Way”.
  • Anche i Phoenix si danno ai trailer. Photosesitive epilepsy warning (non stiamo scherzando).
  • Teaser anche per i Cold War Kids. Ma mica ci fermiamo qui: per voi anche il primo estratto dal nuovo album.
  • Nuovo brano per Nick Cave & The Bad Seeds.
  • Nuova traccia anche per i vicentini Il Buio.
  • Nel sottobosco italiano (ancora una volta la città d’origine è Torino) si muovono i Lumen. Il loro nuovo EP “Correnti” è tutto da ascoltare.
  • Per quanto riguarda i video, ecco invece il nuovo lavoro dei Tre Allegri Ragazzi Morti.
  • Parte il beef tra i Foals e David Guetta. Il leader degli inglesi, Yannis Philippakis, ha infatti definito la musica del beatmaker come “un vero abominio”.
  • Inedito per Bugo, targato addirittura 1999.
  • Sezione inediti live. Prima beccatevi i Bloc Party e poi gli Yeah Yeah Yeahs. Facciamo pure Yeah Yeah Yeahs parte 2, che siamo buoni come il pane… e comunque, Karen O bionda: non bene.
  • Chiudiamo con un articolo di Rolling Stone Magazine. Forse metterà fine alle speculazioni sul ritorno degli OutKast.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...