UnderCover: “Everybody Needs Somebody to Love”

solomon burkeSentendo il titolo di questo brano la mente è immediatamente portata a immaginare due loschi individui in abito scuro, con occhiali e cappello nero, uno alto e l’altro basso, mentre interpretano una travolgente versione del loro più grande successo. Stiamo naturalmente parlando dei mitici Blues Brothers, Jake ed Elwood, interpretati dal leggendario John Belushi e dall’intramontabile Dan Aykroyd. Nati come gruppo musicale televisivo alla fine degli anni ’70, la band dei due attori/musicisti arrivò a interpretare se stessa nell’omonimo film The Blues Brothers del 1980 (uno di quei film che bisogna assolutamente vedere se si ama la musica e/o il cinema), a produrre numerosi dischi, oltre a esibirsi in tournée internazionali.

Il loro successo è però indissolubilmente legato a questo bellissimo brano: Everybody needs somebody to love che, come già sapevate o avrete a questo punto intuito, non è stato composto da loro. Si tratta infatti di un pezzo del 1964 scritto dal grande Solomon Burke, interpretato già da Wilson Pickett nel ’67 in questa sua più celebre versione e ripresa quindi dalla coppia in nero nel loro film. La versione originale di questo brano possiede un inconfondibile spirito gospel, oltre che il classico stampo soul e R&B che rimane anche nelle versioni successive. Analogamente alla celebre scena del Palace Hotel, il pezzo di Burke come quello di Pickett iniziano con il caratteristico “parlato”, anche se, bisogna ammetterlo, Dan Aykroyd ha decisamente portato questo semplice spunto a un livello superiore, seguendo con la voce il ritmo e il clima crescente del brano e sfruttandone tutto il potenziale. Nota da intenditori: nel film viene attentamente pagato l’importante tributo. Alla fine della loro performance infatti, Jake dice “Grazie, anche a nome di Wilson Pickett”. Eccovi quindi questa intramontabile versione dei Blues Brothers, in HD e in versione estesa.

P.s. Per completezza vi mettiamo naturalmente a disposizione anche l’originale interpretazione di Burke: un autentico inno al Rythm & Blues.

Mr. Kite

Annunci

2 risposte a “UnderCover: “Everybody Needs Somebody to Love”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...