Another Lazy Sunday Morning: Andy McKee

Andy McKeeNon è il caso di girarci attorno, Youtube è pieno di fenomeni da baraccone. Alcuni sono quasi divertenti da ascoltare, altri fanno letteralmente sanguinare le orecchie (beh, forse non proprio letteralmente). Ogni tanto però si presenta qualcuno -o meglio, si inciampa casualmente in qualcuno- che non solo non è poi così male, ma ci ispira addirittura a riascoltarlo. Ed ecco Andy McKee, chitarrista fingerstyle americano, e la sua “Drifting”. Con quasi 50 milioni di visualizzazioni nel 2006, questo pezzo -che a questo punto è molto probabile abbiate già sentito- ha fatto la fortuna dell’autore e rimane il suo marchio di fabbrica, nonostante molte altre interessantissime esecuzioni (la cover di “Africa” dei Toto per esempio, o un’isterica “Stairway to Heaven”).

“Drifting”, comunque, è un brano che mi piace e m’ispira profonde domande esistenziali. Ad esempio: ma dove diavolo è girato il video? In un monastero buddhista? Nella stiva di una nave pirata? A voi il giudizio. E non dimenticate di andarvi a cercare gli altri intiganti brani di Andy. Passerete certamente una domenica con i fiocchi.

Lazy Pete

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...