Jack White, la chitarra più veloce del west

jack-white-9Jack White aveva da qualche tempo il sogno nel cassetto (abbastanza solipsista, va detto) di diventare il musicista più veloce del mondo e di entrare così nel Guinnes dei Primati. No, non stiamo parlando di shredding o di altre pratiche funanboliche sulla chitarra, ma di un diverso tipo di “velocità”. Lo scorso 19 aprile, in concomitanza con il Record Store Day, Jack a provato a incidere la versione in vinile del suo ultimo singolo “Lazaretto”, in presa rigorosamente diretta, di produrlo e infine di vendere le prime copie in meno di ventiquattr’ore. Per completezza di informazione, per chi ancora non l’avesse ascoltata, stiamo parlando di questa canzone qui.

Comunque, alla fine Mr. White c’è riuscito per davvero. In appena 3 ore, 55 minuti e 21 secondi, tra le mura amiche della sua Third Man Records dove è situata la Blue Room (l’unica sala di registrazione al mondo dove un artista può registrare live direttamente su vinile), Jack è entrato nella leggenda. Per celebrare l’esito positivo il momento dell’incisione si è poi trasformato in un mini concerto in cui l’ex White Stripes ha allietato il pubblico con brani tratti dal suo nuovo album, in uscita il 10 giugno, e qualche perla dal suo passato.
E io che in quattro ore non riesco neache ad alzarmi dal letto.

Di seguito vi proponiamo il video che riassume l’impresa.

Lazy Pete

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...