Il giro del mondo in 100 canzoni, tappa 3: Portogallo

« Il fado non è né allegro né triste, è la stanchezza dell’anima forte, l’occhiata di disprezzo del Portogallo a quel Dio cui ha creduto e che poi l’ha abbandonato: nel fado gli dei ritornano, legittimi e lontani… » Amália Rodrigues.

Non sono un fanatico di calcio, quindi difficilmente mi vedrete citare un qualsiasi personaggio che faccia parte di quel mondo. Con José Mourinho, però, mi sento di fare un’eccezione. Prima di tutto perché il buon vecchio Special One è un personaggio che ormai trascende la sua dimensione calcistica e, in secondo luogo, perché si parla di uno dei portoghesi più famosi di sempre.

PortogalloVi serve ancora un’altra motivazione? Beh, a seguito della morte della leggenda del calcio portoghese Eusébio da Silva Ferreira, José disse: “[…] proprio come Amália Rodrigues, Eusébio è il Portogallo“. Personalmente non ho potuto fare a meno di innamorarmi di questa frase, poiché pone, uno di fianco all’altro, due personaggi di spessore assoluto che riassumono alla perfezione l’essenza del Portogallo [clichés alert]. Struggenti, fieri, malinconici e passionali, ma anche fantasiosi e col sorriso sempre sulle labbra. Un carattere particolare, che si riflette perfettamente in una terra bellissima e selvaggia; nei sontuosi monumenti artistici, così come nei semplici borghi rurali; nella vivacità culturale di un Francisco de Hollanda, così come nella vividissima saudade stilistica di un Fernando Pessoa.

E fedele all’amore che provo per la citazione di Mourinho, sono più che felice di utilizzare un brano -a me particolarmente caro- della Rahina do fado, Amália Rodrigues, per accompagnare la terza puntata di questo informale diario musicale di viaggio. Più precisamente voglio consigliarvi “Uma casa portuguesa”, brano del 1953 composto da Artur Fonseca, Reinaldo Ferreira e Vasco Matos Sequeira. Semplicemente una delle canzoni portoghesi più famose di sempre.

Até breve, companheiros!

Pink

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...