Another Lazy Sunday Morning: il soul retrò di Leon Bridges

Leon Bridges

Leon Bridges è un afroamericano che viene dal Texas; Fort Worth per la precisione. Basta un solo ascolto per restare incantati dalla voce di questo talentuoso cantautore che si rifà agli albori della black music, al gospel, al ryhthm ‘n’ blues e a quel soul d’annata che fa tanto Otis Redding/Sam Cooke. Tutto in Leon è squisitamente retrò, a partire da musica e arrangiamenti fino ad arrivare al guardaroba. Un fascino senza tempo. Non incarna solo il “nuovo” movimento del soul revival, ma lo vive direttamente. A guardare i suoi video, sembra venir fuori direttamente dall’America degli anni ’50-’60. Uno di quei casi in cui un artista suona come si veste e si veste proprio come suona. Operazione meramente commerciale? Importa poco, perché, anche fosse così, è supportata da una qualità musicale altissima.

Secondo il twitter del cantautore di Fort Worth, Leon è ancora in studio per realizzare il suo album di debutto, che vedrà la luce in estate. Intanto ci consoliamo quell’autentica gemma che è “Coming Home”; primo singolo ufficiale di Bridges, pubblicato lo scorso febbraio, la cui produzione è stata affidata a Joshua Block e Austin Jenkins della rock band texana White Denim.

Lazy Pete

Credits fotografici: the coffeetographer™

Annunci

3 risposte a “Another Lazy Sunday Morning: il soul retrò di Leon Bridges

  1. Anch’io adoro il soul. Soprattutto quello degli anni 70 e 80. Di quel periodo ricordo con piacere:

    Average White Band – Let’s go round again
    The Brothers Johnson – Stomp!
    The Commodores – Lady (you bring me up)
    Dan Hartman – Relight my fire
    Delegation – You and I
    Dynasty – Here I am
    George Duke – Shine on
    Odyssey – Going back to my roots
    Sharon Redd – Can you handle it?
    Skyy – Here’s to you
    Tavares – Heaven must be missing an angel
    Teena Marie – I need your lovin’

    Ascoltale: mi ringrazierai. 🙂 Buona serata! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...