Il suono della Parigi di trecento anni fa

Parigi 700Che rumore si poteva sentire per le strade di Parigi nel 1700? La musicologa francese Myléne Pardoen (assieme ad altri professionisti, tra cui sociologi e storici) risponde alla domanda ricreando la “colonna sonora” perfetta per accompagnare la nostra visita immaginaria della zona di Grand Châtelet, nel XVII secolo. Pardoen, ricercatrice del Centre national de la recherche scientifique, sta lavorando ormai da diversi anni al progetto Bretez che prende il suo nome dalla mappa più accurata della città di quel periodo arrivata fino ai giorni nostri (la mappa Turgot-Bretez, del 1739).
«All’epoca le strade delle città erano molto rumorose perché erano strette, le case e le botteghe erano buie e quindi molte persone lavoravano sul ciglio della strada. I suoni di quel periodo non erano più forti, ma erano più densi», ha spiegato Pardoen in un’intervista alla radio svizzera RTS.

Forse la traccia non presenta proprio un brano musicale nel senso più pieno del termine, ma sicuramente rientra nel nostro campo di interesse.

Pink

Foto: Raguenet – Le Pont Neuf, la Samaritaine et la Pointe de la Cité

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...